Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie per i soci > Targhe auto storiche, finalmente una svolta. La soddisfazione (...)

Targhe auto storiche, finalmente una svolta. La soddisfazione dell’Automobile Club Salerno

02.09.2023

Finalmente una svolta, commenta cosý Vincenzo Demasi Presidente dell’Automobile Club Salerno il Decreto attuativo - emanato dal Ministro Matteo Salvini - che rende concreto il desiderio di decine di migliaia di collezionisti di riportare interamente allo stato originario le loro automobili.
źUna grande conquista e un’importante tutela - sottolinea il Presidente Demasi - per il patrimonio storico automobilistico italiano: il pi¨ rilevante al mondo╗.

Sono davvero tanti i collezionisti e appassionati di auto storiche in provincia di Salerno che aspettavano questa notizia che consentirÓ alle vetture storiche di raggiungere finalmente la completa originalitÓ di un tempo, come giÓ accade nel resto del Mondo, contribuendo, peraltro, a tutelarne il valore.

źCon questo Decreto - emanato dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Salvini- evidenzia il Presidente dell’ACI Salerno - si conclude un percorso iniziato pi¨ di cinque anni fa di intensa collaborazione istituzionale, tra la MCTC, il Poligrafico dello Stato e ACI - aggiunge il presidente Demasi -. Un lavoro comune, fatto di studi progettazione e test, con investimenti da parte del Poligrafico dello Stato, grazie al quale sono state create le condizioni per arrivare a questo punto╗.

Da anni, l’ACI, riferisce il Direttore dell’Automobile Club Salerno Giovanni Caturano, sollecitava la possibilitÓ di ripristinare le targhe di prima iscrizione per i veicoli storici successivamente reimmatricolati con le nuove targhe, e la Legge di Bilancio del 30 dicembre 2020 ne aveva previsto la possibilitÓ. realizzate direttamente dal Poligrafico Zecca dello Stato, da quelle quadrate a quelle orizzontali con l’indicazione della Provincia in arancione.
Da tempo l’ACI rafforza il proprio impegno nel settore delle auto storiche, prendendo sempre una forte posizione nel distinguere le auto vecchie, che vanno risistemate o rottamate, dalle vere auto d’epoca, parte di un patrimonio storico e culturale che va tutelato e valorizzato. Aci Storico, di cui l’Automobile Club Salerno Ŕ Socio fondatore, con lo scopo di creare nell’ambito della Famiglia ACI, seppure attraverso un’Associazione autonoma ma strettamente collegata all’Ente, un nuovo punto di riferimento per
appassionati e collezionisti di auto storiche.

Il Club ACI Storico vuole essere una casa comune in cui i Soci - persone che condividono l’amore per l’auto d’epoca come valore d’arte, tecnologia, design, ingegno e creativitÓ di cui in Italia sono state scritte pagine epiche ed indimenticabili - possano condividere passioni, iniziative e, se necessario, battaglie per la difesa degli interessi dei veri appassionati e per la salvaguardia della storia dell’auto.

Per informazioni e iscrizioni Ŕ possibile rivolgersi all’Automobile Club Salerno in Corso Garibaldi, 100 o in una delle numerose delegazioni sul territorio salernitano